logo-unione-consulting

in collaborazione con UniOne Consulting
Via Nomentana, 445 - 00162 Roma

 eMail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Tel: +39 06 94443883 | Fax: +39 06 94443881

La riforma del lavoro autonomo: la deduzione delle spese per la formazione dei professionisti

lavoratoriautoCon l'approvazione del DDL sulla riforma del lavoro autonomo, una sorta di Jobs act degli autonomi, il governo ha voluto offrire maggiori tutele al popolo delle partite iva e dei professionisti, in termini di garanzie per gli eventi di maternità, di malattia e congedo. Inoltre ha dato una spinta alla deduzione dei costi sostenuti per la formazione professionale prevendendo una maggiore deducibilità di tali spese sui redditi a partire dall'anno in corso, quindi con effetto sull'UNICO 2018.

Fino a questo momento, l'art.54 comma 5 del TUIR prevedeva che le spese di partecipazione a congressi, corsi, convegni, master ed in generale di aggiornamento professionale potessero essere deducibili nella misura del 50% del loro ammontare, inclusi quei costi sostenuti per il vitto e l'alloggio nel caso di trasferte.

Tale indicazione era penalizzante soprattutto perchè, per gran parte delle categorie professionali, i corsi di aggiornamento professionale sono obbligatori e quindi parte integrante dell'attività, quale maggiore inerenza, ne garantisce efficienza e competenza.

Con il disegno di legge approvato in Senato ed in vigore dal 2017 invece i professionisti potranno portare in deduzione dei propri redditi al 100% le spese sostenute per l'aggiornamento professionale, incluse quelle per il vitto e alloggio, fino ad un limite di € 10.000 annui.

Un intervento molto atteso finalmente in porto, che prevede peraltro la totale deducibilità delle polizza accese per la tutela da mancato pagamento delle fatture,  che il limite temporale di incasso delle fatture emesse non possa superare i 60 giorni, nulla qualsiasi altra forma di accordo, oltre alla maggior salvaguardia nel caso di recesso ingiustificato dell'incarico professionale.

Per visionare il testo integrale approvato cliccare sul link seguente:

http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/00964506.pdf

 

faq Area FAQ

Domande frequenti

Leggi le domande più frequenti

Entra

Condizioni di utilizzo

Leggi le condizioni di utilizzo

La mia filosofia

"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo."

(Albert Einstein)

Seguici ovunque!

sito-compatibile

seguici-su-facebook

Contatti

Per qualsiasi domanda, chiarimento o dubbio manda una eMail a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. consulta la cookie policy.