logo-unione-consulting

in collaborazione con UniOne Consulting
Via Nomentana, 445 - 00162 Roma

 eMail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Tel: +39 06 94443883 | Fax: +39 06 94443881

IMU, TASI e TARI: riepiloghiamo le prossime scadenze

tasi14Lo scadenziario fiscale è stato profondamente modificato con le novità introdotte negli ultimi mesi dalle manovre finanziarie che hanno creato non poca confusione ai contribuenti.

Cerchiamo quindi di riassumere e di chiarire quali siano le prossime scadenze delle imposte relative agli immobili.

In particolare ricordiamo che le imposte sulla casa sono tre: la TASI, l'imposta sui servizi a carico del proprietario se l'immobile non è locato altrimenti a carico del proprietario e in parte dell'affittuario, la TARI ovvero l'imposta sui rifiuti che va pagata da chi occupa l'immobile e produce rifiuti, l'IMU, imposta municipale unica, va versata dal proprietario della casa.

Partendo dalla TASI, l'imposta va versata in modo diverso in relazione alle delibere dei comuni che hanno tempo fino al 10 settembre per la loro decisione.

Una volta approvate le aliquote, per quei comuni che non lo avessero già fatto a maggio scorso e il versamento dell'imposta come prima rata andava fatto entro il 16 giugno, queste verranno pubblicate sul sito www.finanze.it entro il 18 settembre p.v. e le scadenze saranno:

- Versamento della 1 rata entro 16 ottobre 2014 per i comuni che hanno approvato le delibere entro il 10 settembre e poi versamento del saldo entro il 16 dicembre 2014
- Versamento a saldo e in unica soluzione entro il 16 dicembre 2014 nel caso in cui i comuni non approvino le aliquote entro il 10 settembre p.v.

Per quanto riguarda la TARI dovrà essere il comune ad inviare le richieste di pagamento attraverso appositi modelli, quindi i contribuenti dovranno attendere di ricevere i moduli di versamento per posta.

Nessuna novità per l'IMU: si continuerà a pagare per gli immobili di lusso anche se prima casa e per tutti gli immobili diversi dall'abitazione principale, la prima rata è stata versata entro il 16 giugno scorso, il saldo si dovrà versare entro il 16 dicembre 2014.

faq Area FAQ

Domande frequenti

Leggi le domande più frequenti

Entra

Condizioni di utilizzo

Leggi le condizioni di utilizzo

La mia filosofia

"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo."

(Albert Einstein)

Seguici ovunque!

sito-compatibile

seguici-su-facebook

Contatti

Per qualsiasi domanda, chiarimento o dubbio manda una eMail a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. consulta la cookie policy.